Fallimento Latina, nessun offerente per rilevare il club in Lega Pro: non resta che la Serie D

CalcioWeb

Fallimento Latina – Per il Latina si tratta di uno dei momenti più difficili della sua storia recente, con all’orizzonte la dura realtà della sparizione dal calcio professionistico. Dopo la retrocessione in Lega Pro, avvenuta in seguito all’ultimo posto maturato nell’ultimo campionato di Serie B, i laziali non potranno partecipare nemmeno alla terza serie professionistica. Come ci riferisce ‘Goal.com’, non è arrivata nessuna offerta presso la sezione fallimentare del Tribunale di Latina per rilevare il club. Si trattava dell’ultimo appello per ottenere la guida della società. Quindi è tramontata l’ipotesi che portava il nome di Benedetto Mancini: l’amministratore della Mens Sana Latina non ha completato l’acquisto del Latina al terzo esperimento di vendita. A questo punto si andrà avanti per cercare di creare una squadra che possa almeno partecipare alla prossima Serie D. Ma al momento non c’è nessuna certezza in tal senso, staremo a vedere.

Condividi