Crollo Ponte Genova, Ballardini: “vergogna da non dimenticare”

“La testa va lì non puoi non ricordare la tragedia, il dolore che ha provocato in tante persone e i disagi che crea in molti altri. Ma Genova in tante occasioni ha dimostrato di saper tirare fuori il meglio”. Lo ha detto il tecnico del Genoa Davide Ballardini parlando del crollo di ponte Morandi che ha fatto slittare la prima di campionato per il Grifone. “In questo momento proviamo tutti vergogna per quanto successo. Il nostro dovere è fare il meglio. E’ importante avere memoria perché una cosa cosi non si può dimenticare”.