Un talento al giorno, Mathias De Wolf, il talento belga che somiglia a Paquetà

CalcioWeb

Mathias De Wolf, classe 2002, è il protagonista della nostra rubrica “Un talento al giorno“. Impegnato nel torneo di Viareggio, ha segnato 3 gol trascinando il suo Brugge in semifinale. Nato a Leuven il 21 febbraio del 2002, è entrato a far parte del settore giovanile del Club Brugge a 14 anni. Si è distinto anche nelle nazionali giovanili dei “Diavoli Rossi” a suon di assist e gol. Con il suo club, si è messo in mostra anche nella Youth League, la Champions League giovanile, grazie ad una doppietta segnata all’Atletico Madrid. Mathias De Wolf è una mezzala sinistra tecnica ed abile con entrambi i piedi, elegante nei movimenti e bravo negli inserimenti senza palla. E’ un giocatore estroso, che può fare la differenza con una giocata. La sua unica pecca è la struttura fisica, in quanto risulta poco robusto e ha bisogno di mettere potenza nelle gambe, ma il tempo è sicuramente dalla sua parte. Se dovessimo fare un paragone, lo assoceremmo a Paquetà, anche per la sua capacità di adattarsi sia da trequartista che da mezz’ala di centrocampo. Per il futuro è sicuramente un giocatore da tenere d’occhio.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

Condividi