Serie D, colpo grosso del Ciliverghe contro il Voghera

Il Ciliverghe si riscatta nel campionato di Serie D ed ottiene tre punti d'oro sul campo del Voghera

Voghera Ciliverghe
LaPresse/Gerardo Cafaro

Il passo falso casalingo di sette giorni fa contro lo Zola obbliga il Ciliverghe ad espugnare Voghera per non rischiare di vanificare il miracolo fin qui costruito nel girone di ritorno. Contro l’OltrepoVoghera fanalino di coda del girone il tecnico Carobbio è costretto a rinunciare a Guerci vittima di un risentimento muscolare nella seduta di rifinitura e a Sanè squalificato che si aggiungono alla lunga lista dei lungodegenti. I gialloblù conducono la partita fin dalle prime battute venendo però costretti spesso al lancio lungo dal bruttissimo campo dello stadio di Voghera con Comotti al 5’ che non inquadra lo
specchio della porta mandando alto dal limite dell’area. Si passa al 19’ quando è il Voghera a farsi vedere per la prima, ed unica volta nel corso della prima frazione di gioco, dalle parti di Valtorta con un tiro di Bassi dai venticinque metri che esce a fil di
palo. Il Ciliverghe riprende subito in mano la partita andando vicino alla rete del vantaggio al 21’ quando è Comotti a vedersi respinto ad un metro dalla porta da Zecchinato il colpo di testa sul traversone di Mauri. Il Voghera è in difficoltà e gli uomini di Carobbio premono alla ricerca dell’1-0 sfiorandolo al 24’ con Pasotti anticipato al momento del tiro al limite dell’area piccola da Bassi in calcio d’angolo; proprio dalla bandierina nasce l’azione che porta alla rete gialloblù: conclusione da fuori area di Comotti e deviazione con il braccio di Bassi: rigore netto che l’arbitro concede senza indugi. Dagli undici metri Mauri spiazza Cizza portando in vantaggio il Ciliverghe. Sbloccato il risultato la partita cala leggermente di intensità e prima dell’intervallo l’unica occasione degna di nota è un tiro dal limite di Zecchinato ben parato da Cizza. La ripresa vede subito il Ciliverghe andare vicino al raddoppio: siamo al 5’ quando su un filtrantecentrale di Minelli Mauri parte in velocità sfruttando un buco centrale della difesa di casa, saltando anche Cizza perdendo però il tempo l’appoggio in rete a porta vuota, venendo così rimontato da Luciani. Al 9’ discesa di Careccia sulla destra conclusa con un destro che termina alto sulla traversa con il
direttore di gara che al termine dell’azione ammonisce Monopoli per proteste. Passano solo cinque minuti ed il centrocampista del Voghera, ancora per proteste, viene sanzionato con un nuovo giallo che gli costa l’espulsione. Carobbio decide di cambiare richiamando Zecchinato ed inserendo al suo posto Aloia che subito incide sulla partita: al 24’ al primo pallone toccato la punta sarda serve in area Mauri che cerca dal lato opposto Pasotti; il pallone è deviato dal braccio di Luciani che costa il secondo rigore di giornata al Vghera. Dagli undici metri si ripresenta Mauri che non cambia angolo e batte per il 2-0
Cizza.

Sempre Mauri al 29’ ha l’occasione di chiudere la gara, ma il suo destro a giro dal limite dell’area termina di poco alto sulla traversa. Conquistato il doppio vantaggio Carobbio inserisce negli ultimi dieci minuti di gara anche Licini, al rientro dopo una lunga assenza per un infortunio alla schiena. Come nel primo tempo, anche nella ripresa l’unica occasione del Voghera porta la firma di Bassi che vede pronto nella risposta Valtorta al 39’, mentre un minuto dopo una punizione di Careccia, deviata in area da Lucioni, si stampa in pieno sulla traversa. Al 44’ nuova occasione per il Ciliverghe: traversone di Licini dalla destra per Aloia anticipato all’altezza del primo palo in angolo al momento della deviazione. Dal corner spaccata a centro area di Licini parata da Cizza. Due minuti dopo si invertono i ruoli: è Aloia a servire Licini che sfiora la rete scoccando un diagonale che esce lambendo il palo. Quasi al termine dei quattro minuti di recupero il Voghera rimane in nove per l’espulsione diretta di Domenichetti, ma tempo di approfittarne il Ciliverghe non ne ha gestendo gli ultimi secondi prima dell’urlo liberatorio che avvicina l’obiettivo salvezza in modo sensibile e consente agli uomini di Carobbio di preparare al meglio la gara di giovedì contro la Reggiana al Mapei.

DICHIARAZIONI
Filippo Carobbio (Allenatore Ciliverghe Calcio): “Quello di oggi è un mattone veramente pesante ed importante nella corsa alla salvezza. Ci siamo davvero vicini, ma non possiamo abbassare la guardia perché nulla è stato ancora fatto. La squadra ha interpretato benissimo la partita su un campo bruttissimo, con un risultato che poteva essere anche molto più ampio; complimenti anche per come sono entrati i subentrati tra tutti Aloia e Licini. Le esultanze dopo i due gol sono la dimostrazione di quanto è granitico questo gruppo che non ha mai smesso un secondo di lavorare e crederci anche nei momenti più bui”.

O.VOGHERA – CILIVERGHE 0-2
O. VOGHERA (3-5-2): Cizza; Colombini, Luciani, Coppola (19’ st Maione); Soresina, Colonna, Monopoli, Domenichetti (1’ st Bondi), Bassi; Greco (24’ st Nascimbene), Casiraghi. A disp.: Pittaluga, Carta, Lupo, Chierico, Galtarossa, Lerta. All.: Alghisi.
CILIVERGHE (4-3-1-2): Valtorta; Sanni, Andriani, Minelli, Cortinovis; Careccia (38’ st Licini), Vignali, Comotti (26’ st Sola); Pasotti (30’ st Del Bar); Mauri, Zecchinato (22’ st Aloia). A disp.: Viotti, Bonometti, Lirli, Pizzocolo, Serpelloni. All.: Carobbio.
ARBITRO: Di Nosse di Nocera Inferiore.
MARCATORI: 26’ pt Mauri rig.; 24’ st Mauri rig.
AMMONITI: Bassi, Careccia, Monopoli, Comotti
ESPULSI: 14’ st Monopoli per doppia ammonizione; 49’ st Domenichetti.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  18:33 14.04.19
Condividi
article
10307051
CalcioWeb
Serie D, colpo grosso del Ciliverghe contro il Voghera
Il passo falso casalingo di sette giorni fa contro lo Zola obbliga il Ciliverghe ad espugnare Voghera per non rischiare di vanificare il miracolo fin qui costruito nel girone di ritorno. Contro l’OltrepoVoghera fanalino di coda del girone il tecnico Carobbio è costretto a rinunciare a Guerci vittima di un risentimento muscolare nella seduta di
https://www.calcioweb.eu/2019/04/serie-d-voghera-ciliverghe-2/10307051/
2019-04-14 18:33:19
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2017/05/BENEVENTO-SPEZIA-29.jpg
Classifica Serie D,Risultati Serie D,Serie D,Serie D news,Serie D Notizie
News
Torna alla Home