Corvino, la Corte federale annulla l’inibizione dell’ex Fiorentina

Inibizione sospesa per il dirigente Corvino, poteva partecipare alla conferenza stampa

E’ stato accolto il ricorso dalla Corte di appello della Federcalcio presentato dall’ex direttore generale della Fiorentina Pantaleo Corvino annullando le sanzioni di inibizione di 3 mesi e multa di 10mila euro inflitte dal tribunale federale per l’intervento durante la presentazione di Vincenzo Montella, il dirigente era presente nonostante l’inibizione. “Riguardo alla partecipazione alla conferenza stampa per presentare Montella, la Corte d’appello federale ha riconosciuto la correttezza del comportamento del direttore Corvino tenuto nel corso della medesima conferenza stampa – spiegano gli avvocati D’Avirro e Giglioli – non ravvisando alcuna violazione di norme disciplinari”. Corvino, si doveva astenere da qualsiasi attività dirigenziale sportiva ma la presenza in conferenza stampa era consentita.