Brasile, che attacco di Thiago Silva a Messi: “prova sempre a condizionare gli arbitri!”

Attacco durissimo e pesantissimo del difensore del Brasile Thiago Silva nei confronti dell'asso argentino Leo Messi, che ieri ha deciso il Superclasico

Accusate pesantissime, di certo destinate a far discutere. Ieri si è giocato il Superclasico tra Brasile e Argentina ma, seppur un amichevole, si tratta sempre di un incontro di fascino e in cui nessuna delle due squadre vuole sfigurare. I verdeoro hanno perso per 0-1, il mattatore della sfida è stato Leo Messi, su cui Thiago Silva non le ha di certo mandate a dire: “Prova a convincere l’arbitro a concedere situazioni favorevoli e si comporta sempre così”, ha detto il difensore a fine gara.

“Ha calciato due palloni, ma l’arbitro non ha fatto nulla. L’arbitro mentre discuteva con lui rideva. Devi lasciare da parte l’ammirazione. Ho parlato con alcuni giocatori in Spagna e lì succede la stessa cosa. In Champions però non può permettersi questo comportamento, perché gli arbitri sono più duri. E’ difficile parlare di educazione in campo se uno dei giocatori più ammirati al mondo si comporta così, non lo farei mai a una persona più anziana, figuriamoci se è anche allenatore. Dovunque ci sia rivalità, l’educazione deve venire prima”.