Calciomercato Roma, pronte quattro cessioni eccellenti per finanziare un’entrata [NOMI e DETTAGLI]

La Roma ha chiuso bene il suo anno. Ora c'è da lavorare sul fronte mercato. Saranno giorni decisivi per tre cessioni importanti

Vittoria scintillante quella della Roma a Firenze. Un 4-1 senza appello. I giallorossi hanno chiuso l’anno in crescendo e sono stabilmente in zona Champions. La squadra di Fonseca si sta rilanciando alla grande dopo i primi mesi altalenanti. Ora si apre un mese importante per i giallorossi che sfideranno, tra le altre, anche la Juventus, magari per provare a sognare qualcosa in più di un piazzamento europeo. Un mese che vedrà protagonista anche il calciomercato. La Roma sarà attiva soprattutto in uscita e chissà che qualche partenza non favorisca qualche arrivo di spessore per puntellare una rosa già altamente competitiva.

Due, in particolare, i nomi in uscita praticamente imminente. Il primo è quello noto di Alessandro Florenzi. Il terzino ha trovato poco spazio, anche se nelle ultime giornate è stato rilanciato da Fonseca e ha fatto molto bene. Su di lui c’è da tempo l’Inter, ma non sono da escludere altre ipotesi. La più fredda porta al Milan, la più calda al Valencia. Il club spagnolo, attraverso l’intermediario Gianluca Fiorini, è pronto ad avanzare alla Roma la richiesta del prestito oneroso con diritto di riscatto tra i 15 e i 20 milioni. I “Murcielagos”, inoltre, offrirebbero a Florenzi la possibilità di giocare in Champions League (contro l’Atalanta), il che potrebbe rappresentare un’occasione di rilancio anche in ottica Europeo.

Ma c’è anche un altro big pronto a salutare. Si tratta di Javier Pastore. L’argentino, in un’intervista a «Telefoot», ha detto: “Un ritorno in Francia? Mai dire mai nel calcio, non chiudo la porta a nessuna squadra –. Al Marsiglia non potrei mai giocare, ma ci sono altri club come il Lione, che è una società simbolo in Francia, e anche altre squadre. Leonardo? Fa molto bene il suo lavoro, fa di tutto per rendere il Psg più competitivo possibile e portarlo lontano in Champions. E se dovesse richiamarmi… non lo saprete mai”. L’ipotesi Lione appare molto concreta.

La terza cessione appare quasi scontata ed inevitabile visti i primi mesi. Stiamo parlando di Kalinic. Sul croato ci sono Fiorentina, Bologna e Genoa. Occhio però alle resistenze dell’attaccante che non vuole muoversi dalla Capitale. Altro giocatore sul piede di partenza è Juan Jesus. Anche per il centrale brasiliano si è fatto avanti il Bologna. In caso andassero in porto almeno due di queste tre operazioni la Roma tornerebbe forte su un obiettivo della scorsa estate, Mariano Diaz del Real Madrid.