Calciatore finisce nella bufera: elogia Mussolini e scatena il caos [NOME e DETTAGLI]

Un calciatore elogia Mussolini e finisce nella bufera. La situazione è nata in relazione all'emergenza Coronavirus e ha scatenato il caos

Un calciatore del Novara, Andrea Sbraga è finito nella bufera. Il difensore ha pubblicato una storia (successivamente rimossa) in cui definisce Benito Mussolini “Grande statista lungimirante”. La situazione è nata in relazione all’emergenza Coronavirus, il giocatore ha citato una frase di un discorso di Mussolini del 1927 in cui il Duce diceva “Nei prossimi decenni i cinesi invaderanno il mondo con prodotti a basso costo e le epidemie che coltivano al loro interno”. La consigliera comunale del Partito Democratico Sara Paladini ha chiesto di prendere dei provvedimenti: “perche’ questo calciatore indossa la maglia di una squadra che porta il nome della nostra citta”. 

Il presidente del Novara ha spiegato: “Oggi avremo un incontro con tutti i ragazzi. Per spiegare da un lato che se si ha un ruolo pubblico bisogna fare attenzione all’uso dei social e che non è il caso di fare ironia su una situazione delicata come questa. Coglieremo anche l’occasione per spiegare cosa è stato il Ventennio e invitare a leggere bene i libri di storia. Si tratta però di un gesto fatto con ingenuità dal ragazzo. Ricorderemo che bisogna rispettare tutti e che il citato statista (Mussolini) non è un esempio di rispetto”.

Coronavirus: “Niente stretta di mano tra compagni”, la drastica decisione di una squadra di calcio

Coronavirus, altri due casi nel calcio italiano: intera squadra in quarantena [NOMI e DETTAGLI]

Coronavirus, si ferma ancora il calcio: sospeso un intero campionato [DETTAGLI]

Emergenza Coronavirus, allenatore italiano bloccato a Roma: “sono in ansia”

Coronavirus, giornalista positivo dopo Atalanta-Valencia: cosa può succedere per la gara di ritorno