Capello: “Il lockdown ha depresso il paese, troppo protagonismo e confusione. Lo scudetto si vince sul campo”

Fabio Capello analizza la situazione in Italia tra Fase 1 e Fase 2 e parla di ripresa del campionato: e parole dell'allenatore

Fabio Capello ha parlato in esclusiva per il Corriere dello Sport. Dalla situazione generale in Italia tra Fase 1 e Fase 2 alla ripresa del campionato. Queste le sue parole.

“Il calcio dà lavoro in Italia a centomila persone. Da sportivo, penso che lo scudetto si vince e si perde sul campo. Perché ora, rispetto ad un mese fa, sono favorevole alla ripartenza? Perché ne stiamo venendo fuori, con tutte le precauzioni del caso. Ma stare chiusi non si può un giorno di più. Il lockdown ha depresso il paese nella maniera più assoluta. Lo vedi dalla gente che, ottenuto il permesso di uscire, si ubriaca di libertà. Ed esagera. Come paese ne usciamo male, con troppi proclami e protagonismo. E con tanta confusione. Ma senza direzione e concretezza. Non sappiamo ancora dove andare“.