Diritti tv, ultimatum della Lega Serie A a Sky. Repubblica: “Pagamento entro il 12 luglio o via il segnale”

Continua la disputa sui diritti tv. Ultimatum della Lega Serie A a Sky: pagamento entro il 12 luglio o verrà staccato il segnale

Ultimatum della Lega Serie A a Sky. L’argomento della disputa sono sempre i diritti tv. Manca da pagare l’ultima rata bimestrale: 131 milioni. Come riporta l’edizione on line di ‘Repubblica’, se il pagamento non arriva entro il 12 luglio sarà staccato il segnale e la pay tv non potrà più trasmettere le restanti partite del campionato. DAZN, altra piattaforma detentrice dei diritti della Serie A, ha promessi di pagare con un piano di rientro accettato dai club. Per ora Sky tace e se  fosse così fino alla fatidica data del 12 luglio, nemmeno la pay tv avrebbe le partite di Serie A da trasmettere. E anche il progetto delle partite in chiaro è saltato.