Zenit, troppa euforia per la vittoria: la Coppa cade a terra e si rompe [VIDEO]

La Coppa di Russia vinta dallo Zenit San Pietroburgo nella serata di ieri fa una brutta fine: il trofeo scivola dalle mani di Ivanovic e finisce a terra

Eccessiva euforia, entusiasmo, distrazione. Chiamatela come volete. Sta di fatto che, dopo tanto sudore e una Coppa in bacheca, alla fine la stessa finisce… a terra. Rotta. E’ successo allo Zenit San Pietroburgo, che nella serata di ieri ha battuto in finale di Coppa di Russia il Khimki con un rigore segnato all’84’ da Dzyuba. A fine gara, festeggiamenti, cori, salti e Coppa alzata… male. Anziché al cielo, il trofeo finisce a terra. Scivola dalle mani del capitano Ivanovic, che non riesce a riprenderla e la molla, tra le risate generali sue e di qualche altro calciatore. C’è chi, invece, si mette le mani ai capelli. Di seguito il VIDEO.

La Coppa vinta dallo Zenit scivola dalle mani di Ivanovic e finisce a terra [VIDEO]