Milan, passi avanti per Rangnick: doppio ruolo, allenatore e dt. E Pioli e Maldini?

Per Ralf Rangnick al Milan mancherebbe soltanto l'ufficialità: ecco chi è la nuova figura rossonera e che ruolo andrebbe a ricoprire

Passi avanti in casa Milan sul fronte Ralf Rangnick. Come riporta la Gazzetta dello Sport, sarebbe tutto fatto e mancherebbe soltanto l’ufficialità: la nuova figura rossonera andrebbe a ricoprire il doppio ruolo di allenatore e direttore tecnico. E Pioli e Maldini? Bella domanda. Nonostante abbia fatto molto bene dal suo arrivo, l’attuale condottiero in panchina non dovrebbe proseguire, salvo – come specifica la rosea – un miracolo europeo, ma in quel caso si dovrebbe comunque capire se i due accettassero di coesistere. Stesso discorso di Maldini: l’idea della società è di affidargli un ruolo “alla Nedved”, più di rappresentanza, ma difficilmente l’ex bandiera accetterebbe, in quanto ha sempre affermato di voler avere un ruolo più operativo, di scelta e responsabilità. Ma chi è Ralf Rangnick? Andiamolo a scoprire.

Chi è Rangnick? Dai modelli Sacchi e Zeman alle crisi di stress: modulo, atteggiamento e la ‘Ruota della Sventura’