“Pallotta dovrebbe vergognarsi per quello che ha fatto”: durissimo attacco al presidente della Roma

Un altro addio in casa Roma ha fatto molto discutere. Si tratta di Sebino Nela, la reazione da parte del giornalista Sandro Piccinini

La Roma ha deciso di non rinnovare il contratto a Sebino Nela, una notizia che ha portato tante reazioni. Era dirigente della squadra femminile, la dirigenza giallorossa ha deciso di allontanare il terzino del secondo scudetto giallorosso. Solo qualche mese fa avevo comunicato la sua battaglia contro un tumore. La mancata conferma è sembrata clamorosa per tanti, su tutti al giornalista Sandro Piccinini che ha scritto su Instagram: “Seguo il calcio da 40 anni e ne ho viste di tutti i colori. Non mi scandalizzo facilmente. Ma il mancato rinnovo contrattuale per un professionista esemplare come Sebino Nela è un’ingiustizia. Non voglio che passi sotto silenzio. Il Presidente Pallotta dovrebbe vergognarsi”. Il presidente Pallotta, nel periodo alla guida della Roma, è stato protagonista di scelte molto discutibili che hanno portato alla rottura definitiva con i tifosi della Roma, i casi più eclatanti sono quelli di Francesco Totti e Daniele De Rossi. Adesso l’addio di Sebino Nela che sicuramente non farà bene all’ambiente.

Nela fatto fuori dalla Roma, le figlie attaccano: “Nessun imprenditore capirà mai il tuo amore per la maglia”