Coronavirus? C’è un posto in cui gli stadi riaprono subito: è in Ucraina

L'Ucraina riavrà prestissimo i tifosi allo stadio. La decisione è arrivata nelle ultime ore e gli impianti saranno riempiti per il 25%

I tifosi potranno presto tornare negli stadi per assistere alle partite di calcio. Almeno in Ucraina. Come riporta ‘L’Equipe’, il presidente della Federcalcio ucraina Andriy Pavelko ha spiegato con un post su Facebook che il Ministro della Salute “ha da poco approvato l’ammissione degli spettatori come test durante le partite che si terranno il 25 e 29 luglio”. Durante queste giornate si giocheranno infatti i playoff per la qualificazione in Europa League. Come deciso dalle autorità ucraine gli stadi potranno essere riempiti per il 25% della capienza e se le risposte saranno positive, si potrà arrivare fino al 50% della capacità totale. In Ucraina i casi totali di Coronavirus sono attualmente quasi 61mila a fronte di 1.534 morti.