Serie B, paracadute per le retrocesse dalla A: Brescia, Lecce e SPAL godranno di cifre importanti

Brescia, Lecce e SPAL godranno di un importante paracadute dopo la retrocessione dalla Serie A alla Serie B: le cifre e i dettagli

Brescia, Lecce e SPAL sono le tre retrocesse dalla Serie A. E, come ogni stagione, godranno di un paracadute importante. Il totale è di 45 milioni di euro, cifra che le tre squadra avranno a disposizione per tentare subito la risalita. Una somma messa a disposizione delle società per rendere più “morbido” l’impatto con la serie cadetta. Le cifre dipendono dalle fasce di appartenenza di ciascuna squadra. A Brescia e Lecce andranno 10 milioni di euro a testa, in quanto neopromosse tornate in Serie B dopo una sola stagione. La SPAL, che è era in A dal 2017, riceverà invece 25 milioni di euro, in quanto si trova nella fascia C (le retrocesse che lasciano la Serie A dopo aver militato in essa per tre stagioni anche non consecutive nelle ultime quattro, compresa quella in cui è maturata la retrocessione). Ecco le tre fasce utilizzate per valutare le cifre da assegnare, riportate da ‘Calcioefinanza.it’:

fascia A: le neopromosse tornate in Serie B dopo appena una stagione (10 milioni di euro);
fascia B: le retrocesse dopo aver militato in A per due stagioni anche non consecutive nelle ultime tre, compresa ovviamente quella in cui è maturata la retrocessione dalla Serie A (15 milioni di euro);
fascia C: le retrocesse che lasciano la Serie A dopo aver militato in essa per tre stagioni anche non consecutive nelle ultime quattro, compresa quella in cui è maturata la retrocessione (25 milioni di euro).