Colpo di scena, Ariedo Braida è il nuovo direttore generale della Cremonese. E può portare Pazzini

Ariedo Braida è il nuovo direttore generale della Cremonese. La conferma è arrivata direttamente dal club, si lavora per lo svincolato Pazzini

Dal Milan al Barcellona, dal Barcellona alla Cremonese. E’ l’incredibile storia di Ariedo Braida, il dirigente riparte dalla Serie B italiana. La conferma è arrivata direttamente dal club con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale. “U.S. Cremonese comunica che a decorrere dal 1 dicembre 2020 il signor Ariedo Braida assumerà l’incarico di direttore generale del club grigiorosso. A partire dalla stessa data il signor Paolo Armenia ricoprirà il ruolo di direttore operativo. Il curriculum del Direttore Generale si connota per la sua vasta esperienza nel settore sia a livello nazionale sia internazionale. Nel dare il benvenuto a Cremona al signor Ariedo Braida, la Proprietà e la Società augurano buon lavoro”. Si sta già lavorando ad un colpo di mercato, si tratta dell’attaccante svincolato Pazzini.