Coronavirus, Prandelli a favore del vaccino per il Coronavirus: “ho il diritto di farlo per primo e lo farò volentieri”

Cesare Prandelli non è riuscito a cambiare le sorti della Fiorentina in campionato, nel frattempo parla del vaccino per il Coronavirus

“Il giorno che arrivera’ il vaccino mi auguro di essere il primo a farlo vista anche la mia eta’. Sono tutti piu’ giovani, ho il diritto di farlo per primo e lo faro’ molto volentieri”. E’ quanto dichiarato dall’allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli alla vigilia della partita del campionato di Serie A di domani a Torino contro la Juventus.

L’impatto sulla panchina viola non è stato di certo entusiasmante, subentrato a Beppe Iachini non è riuscito a svoltare la stagione e la classifica continua ad essere preoccupante. In 13 partite la Fiorentina ha vinto soltanto 2 volte, poi 5 pareggi e ben 6 sconfitte, i punti di vantaggio sulla zona retrocessione sono 4. Adesso sarà chiamata dalla difficilissima partita contro la squadra di Andrea Pirlo.

Prandelli si aspetta di risollevare la classifica e portare la Fiorentina alla salvezza, ma anche di riuscire a sconfiggere la pandemia che ha condizionato il modo di vivere di tutti negli ultimi mesi.