Milan, Ibrahimovic si è scusato con la squadra: i dettagli

Zlatan Ibrahimovic ha chiesto scusa ai compagni dopo l'espulsione nel match di Coppa Italia contro l'Inter

Zlatan Ibrahimovic è stato il protagonista assoluto della partita dei quarti di finale tra Milan e Inter, 1-2 il risultato finale con la punizione perfetta realizzata da Eriksen a tempo quasi scaduto. La squadra di Conte è volata in semifinale, eliminazione invece per la compagine di Stefano Pioli. Il gol del vantaggio è stato messo a segno proprio dallo svedese con un tiro perfetto che ha baciato il palo e si è infilato in rete, poco prima dell’intervallo la lite furiosa tra Ibrahimovic e Lukaku. Nel secondo tempo l’episodio che probabilmente ha deciso la partita, l’espulsione per doppia ammonizione.

Le scuse di Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimovic si è scusato con la squadra per gli episodi negativi che hanno sicuramente condizionato la partita. Nello spogliatoio ha fatto un discorso, anche questo dimostra leadership ed il gesto è stato sicuramente apprezzato da compagni e allenatore. La conferma è arrivata direttamente da Stefano Pioli: “Zlatan s’è scusato, da grande campione qual è”. 

La lite Lukaku-Ibrahimovic, la frase che ha scatenato la furia del calciatore dell’Inter

L’espulsione di Ibrahimovic: lo svedese lascia il Milan in 10 contro l’Inter

Tensione Inter-Milan: rissa Ibrahimovic-Lukaku nel derby, il belga è una furia [VIDEO]