E’ geloso di Balotelli, picchia la fidanzata: rischia 13 anni di carcere

Un uomo ha picchiato un'amica di Balotelli. Il motivo? La gelosia proprio nei confronti dell'attuale calciatore del Monza

Era convinto che la sua fidanzata avesse una relazione con Mario Balotelli. E’ la storia di un 30enne di Brescia che è finito in Tribunale per maltrattamenti, violenza sessuale e lesioni nei confronti della fidanzata. Era già stato raggiunto dal divieto di avvicinarsi alla vittima, adesso rischia 13 anni di carcere. Come riporta il ‘Giornale di Brescia’ la 31enne è stata più volte picchiata dal fidanzato a causa della gelosia. L’attaccante del Monza ha provato a difendere la ragazza, un faccia a faccia con l’aggressore sarebbe andato in scena all’interno di un locale.

L’uomo era stato già condannato a due anni per maltrattamenti ai danni di un’altra ragazza, adesso il pm ha chiesto 13 anni di carcere che potrebbero sommarsi alla precedente condanna di due anni. Balotelli non ha alcuna responsabilità nella vicenda, questa volta il calciatore ex Milan e Inter non può essere accusato.