Serie C, il Tribunale dichiara il fallimento della Sambenedettese. Ma la squadra disputerà i playoff

Adesso è ufficiale, la Sambenedettese è fallita a causa della drammatica situazione economica. La squadra in campo per i playoff

La regular season in Serie C si è conclusa, i club adesso si preparano in vista di playoff e playout: si preannuncia grande spettacolo con tante squadre in corsa per raggiungere l’obiettivo. Nel frattempo il Tribunale di Ascoli Piceno ha dichiarato il fallimento della Sambenedettese Calcio, la squadra disputa il Girone B della Serie C. E’ stato concesso l’esercizio provvisorio per permettere alla squadra di San Benedetto del Tronto di disputare i playoff, il primo impegno sarà domenica sul campo del Matelica.

Il tribunale ha nominato curatori fallimentari i commercialisti Franco Zazzetta, Massimiliano Pulcini e l’avvocato Francesco Voltattorni. Il fallimento non era stato chiesto dai calciatori (nonostante i ritardi degli stipendi da settembre 2020) ma da alcuni fornitori di beni e servizi.