Lazio-Genoa 4-3, le pagelle: la squadra di Inzaghi prima dilaga, poi rischia nel finale

Le pagelle di Lazio-Genoa, tutti i voti del match della 34esima giornata del campionato di Serie A. Dominio dei biancocelesti

  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
  • Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
    Foto di Riccardo Antimiani / Ansa
/

La Lazio continua la marcia verso la qualificazione alla prossima Champions League, la squadra di Simone Inzaghi sta attraversando un periodo molto importante e si candida per conquistare il quarto posto. La partita contro il Genoa è stata in discussione solo nel finale, è quanto confermato anche dalle pagelle. I biancocelesti provano a mettere le cose in chiaro già nel primo tempo, la Lazio si trova in doppio vantaggio con Correa e Ciro Immobile su calcio di rigore. Nel secondo tempo si registra la reazione del Genoa grazie all’autogol di Marusic. I padroni di casa si confermano in giornata di grazia e chiudono i conti con Luis Alberto e ancora Correa. Nel finale grandissima reazioni del Genoa con il rigore di Scamacca ed il gol di Shomurodov. Finisce 4-3.

Lazio-Genoa, le pagelle di CalcioWeb

LAZIO (3-5-2): Reina 6.5; Marusic 5, Hoedt 6.5, Radu 6.5; Lazzari 6.5, Milinkovic 7 (82′ Akpa Akpro s.v.), Leiva 6 (57′ Cataldi 5.5), Luis Alberto 7.5 (82′ Parolo s.v.), Lulic 5.5 (67′ Fares 6); Immobile 7.5, Correa 8 (83′ Pereira). All. Inzaghi

GENOA (3-5-2): Perin 6; Biraschi 5, Radovanovic 4.5 (46′ Ghiglione 6), Masiello 5; Goldaniga 5, Strootman 5.5 (52′ Rovella 6), Badelj 5.5, Zajc 5.5 (46′ Pjaca 5), Zappacosta 6 (69′ Cassata 6); Destro 6 (46′ Scamacca 7), Shomurodov 6.5. All. Ballardini