Real Madrid-Atalanta 3-1, le pagelle di CalcioWeb: i Blancos sono più forti, Vinicius è immarcabile e Sportiello sbaglia

Le pagelle di Real Madrid-Atalanta. Grandissima prestazione di Vinicius, grave errore del portiere Sportiello

  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
  • Foto di JuanJo Martin / Ansa
    Foto di JuanJo Martin / Ansa
/

Non è riuscita l’impresa all’Atalanta, la squadra di Gasperini non ha ribaltato la sconfitta nella partita d’andata contro il Real Madrid (0-1). I nerazzurri hanno pagato un errore nel primo tempo del portiere Sportiello, ma nel complesso non sono riusciti ad essere pericolosi. Nei Blancos si conferma in grande forma Benzema, ma il migliore in campo stato Vinicius, è quanto emerso anche dalle pagelle pubblicate da CalcioWeb. Nei primi minuti la partita è bloccata, un episodio condiziona la gara dell’Atalanta: Sportiello sbaglia il rinvio, l’attaccante Benzema sigla il gol del vantaggio. Nella ripresa i Blancos chiudono i conti con un calcio di rigore siglato da Sergio Ramos. Finisce 3-1, nel finale gol di Muriel su calcio di punizione e Asensio. Real Madrid ai quarti di finale, l’Atalanta è eliminata. In alto la FOTOGALLERY con tutte le immagini.

Real Madrid-Atalanta, le pagelle di CalcioWeb

Real Madrid (3-5-2) Courtois 6.5; Ramos 7, Varane 6.5, Nacho 6.5; Vazquez 6, Kroos 6.5, Modric 7, Valverde 6.5, Mendy 6; Vinicius 8, Benzema 7.5. A disp.: Lunin, Altube, Militao 6, Asensio 6.5, Marcelo, Isco, Rodrygo 6, Hugo Duro. All.: Zidane

Atalanta (3-4-2-1):

Sportiello voto 4: sbaglia il rinvio che ha permesso a Benzema di sbloccare il punteggio.

Toloi voto 5: è responsabile in negativo del calcio di rigore che ha permesso al Real Madrid di raddoppiare.

Romero voto 5.5: non commette grossi errori, ma contro gli attaccanti del Real Madrid è sempre difficile in fase di marcatura.

Djimsiti voto 5.5: non è attento nel finale, positivo l’impatto nei primi minuti di partita.

Maehle voto 5.5: un pò troppo timido, la responsabilità della partita è troppo grossa.

De Roon voto 5.5: si fa sentire a centrocampo, ma non riesce ad incidere nella metà campo avversaria.

Pessina voto 5.5: è uno dei pochi a provarci anche in fase offensiva, manca la zampata decisiva.

Gosens voto 6: costretto al cambio per un infortunio, ci prova con un inserimento nel primo tempo.

Pasalic voto 4.5: prestazione veramente da dimenticare, sbaglia quasi tutto e viene giustamente sostituito all’intervallo.

Malinovskyi voto 5: viene preferito a Zapata, la mossa non è stata di certo vincente.

Muriel voto 6: una partita sottotono per il colombiano, stranamente sbaglia anche dal punto di vista tecnico. Nel finale va in gol con un calcio di punizione che permette di salvare un pò la prestazione.

A disp.: Rossi, Gollini, Palomino 6, Lammers, Caldara s.v., Ruggeri, Ghislandi, Miranchuk s.v., Ilicic 5.5, Zapata 5.5. All.: Gasperini