Cessione Milan, parla Berlusconi: “Closing saltato? Ecco cosa dico”

  • LaPresse/Mourad Balti Touati
  • Berlusconi Yonghong Li
    Berlusconi (Piero Cruciatti / LaPresse)
  • Gian Mattia D'Alberto / LaPresse
  • Berlusconi (LaPresse - Spada)
  • berlusconi su allenatori
    LaPresse Torino/Marco Merlini
  • LaPresse
  • Salvini Balotelli
    LaPresse
  • LaPresse
  • Supercoppa Juve-Milan
    LaPresse
/
CalcioWeb

Cessione Milan – Dopo giorni concitati in cui si sono rincorse varie voci sul futuro del Milan, per via del nuovo rinvio del closing, a rassicurare i tifosi e a fare un punto della situazione ci ha pensato direttamente Silvio Berlusconi.

Il presidente rossonero, in un’intervista esclusiva a ‘Il Tempo’ in edicola domani, ha dichiarato: “I cinesi ci hanno chiesto una ulteriore breve proroga, e in questo non vedo nulla di preoccupante”.

”Gli investitori hanno versato caparre considerevoli a riprova della serietà delle loro intenzioni. Questo è importante non solo per il gruppo Fininvest ma soprattutto per i tifosi del Milan”, ha concluso Berlusconi. Piena fiducia nel consorzio cinese Sino-Europe Sports quindi, dal quale si attende la terza caparra di 100 milioni entro il 10 marzo per firmare un nuovo contratto.

Condividi