Rapid Vienna-Inter, Spalletti: “caso Icardi? Non ci saranno problemi”

CalcioWeb

Vittoria per l’Inter nella gara di Europa League contro il Rapid Vienna, ecco le parole ai microfoni di Sky Sport di Spalletti che si sofferma sul caso Icardi: “risultato e prestazione? Erano importanti tutti e e due, si poteva fare meglio, però abbiamo trovato una squadra che sta bene in campo difensivamente e che ha gamba quando riparte. Le scelte le ho fatte in funzione dei loro strappi sui trenta quaranta metri, quando ci siamo disuniti sono stati anche pericolosi. Ho trovato un campo appiccicoso dal punto di vista di poter levare subito i tacchetti dal terreno e di conseguenza ci ha un po’ affaticato muscolarmente, l’hanno detto tutti al rientro negli spogliatoi. Ritorno? Da un punto di vista dei pericoli l’abbiamo sempre quando le cose ci sembrano facili, dovremo tenere alta la concentrazione, per loro non cambierà niente e vorranno giocare in contropiede, ci sarà da attaccare senza concedere in contropiede. Lo faccio tutti i gironi di pensare al giorno dopo, se si anticipa siamo più pronti. Icardi? Secondo me non ci saranno problemi da parte di nessuno dei due, poi vedremo all’incontro pratico che avverrà”.

Parla anche Handanovic a Inter Tv: “Felice per il risultato soprattutto, è quello che conta. Poi se non prendiamo gol è una cosa in più che fa piacere a tutti. La parata su Knasmüllner? Sono lì per quello, poi è chiaro che spero sempre di parare poco, ma se c’è da farlo si fa. Altra vittoria per un unico gol di scarto: dico che la difesa parte dall’attacco, il lavoro di tutti è importante. Non subire è importantissimo. La fascia? Ogni giocatore è orgoglioso di essere il capitano di un club importante, ma si deve parlare dell’Inter e non dei singoli”.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB

Condividi