Coronavirus, Vlahovic: “la positività non è stata una bella notizia, ma non ho avuto paura”

L'attaccante Dusan Vlahovic è risultato positivo al Coronavirus, il calciatore della Fiorentina è guarito e può raccontare la sua storia

Dusan Vlahovic è risultato positivo al Coronavirus, l’attaccante della Fiorentina adesso è guarito e può mettersi a disposizione per la ripresa dei campionati. Il calciatore ha parlato ai microfoni di Sky Sport. “Adesso sto bene, ho scoperto di avere il virus dopo aver avuto la febbre alta. Non è stata una bella notizia ma ho seguito tutto quello che mi hanno detto i medici e ora è tutto passato. Non ho avuto paura, la febbre mi è passata dopo un giorno e mi sentivo bene”.

IL FUTURO – “Voglio dire di sì. La Fiorentina è un club importante dove i giocatori crescono tanto e fanno molto bene. La città e i tifosi sono meravigliosi e spero di restare il più a lungo possibile. Il prossimo anno secondo me sarò ancora a Firenze. I miei pensieri sono solo per la Fiorentina. Devo dare il massimo per la mia squadra, per la città e per i tifosi”. 

Coronavirus, duro comunicato degli ultras del Genoa: “vergognatevi, con voi non vogliamo avere a che fare”

Coronavirus, gli ultras dell’Atalanta contro Gravina: “tutti i morti li cancelliamo con un colpo di spugna?”

Coronavirus, 4 calciatori finiscono nei guai per aver violato le restrizioni [NOMI e DETTAGLI]