Torino, Cairo sta con Rezza: “impossibile riprendere il campionato”

Il presidente del Torino Urbano Cairo sta con Rezza. Secondo il numero uno granata il campionato di calcio non può riprendere

La spaccatura in Serie A sulla ripresa dei campionati è sempre più evidente. Le dichiarazioni di Rezza hanno scatenato il caso, il Direttore del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Iss ha confermato tutte le difficoltà di ritornare in campo. Il parere della Lazio è completamente opposto, i biancocelesti hanno utilizzato parole durissime, e spingono per la ripresa.

Il presidente del Torino Cairo, invece continua sulla sua linea come dichiarato ai microfoni dell’Ansa. “Ha ragione il professor Rezza, riprendere a giocare il campionato a fine maggio è impossibile. Oggi ha parlato un uomo di scienza, e ha detto una cosa che io sostengo da tempo semplicemente perché ho una certa dimestichezza con i numeri. Con la situazione attuale, non esiste pensare a giocare tra un mese e mezzo. Purtroppo. E sottolineo il purtroppo, visto che oltre al Torino ho la Gazzetta dello Sport e dunque avrei interesse a che si riprendesse, per motivi evidenti”.

L’annuncio della moglie dell’ex calciatore di Serie A: “sono incinta” [FOTO]

Mondiali 2006, il retroscena di Caressa: “non sono uno che fuma, ma all’intervallo con Bergomi…”