Calcetto dal 25 giugno, Spadafora sul dietrofront: “Prendo atto, avevo proposto la prossima settimana”

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha commentato la decisione di posticipare la ripresa per gli sport di contatto amatoriali

Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, al termine del Consiglio dei ministri, ha parlato dello spostamento al 25 giugno della ripresa per gli sport di contatto amatoriali, dietrofront dopo le prime indiscrezioni. “Avevo proposto una norma molto prudente che, pur differenziando per Regioni, avrebbe consentito la ripresa degli sport di contatto dalla prossima settimana. Prendo atto che il Consiglio dei ministri ha ritenuto che sia ancora troppo presto. Ho chiesto al presidente Conte e al ministro Gualtieri un incontro nelle prossime ore per trovare risorse economiche specifiche per i lavoratori e i gestori di impianti sportivi che non potranno riprendere le proprie attività anche per tutto il mese di giugno”, riporta TMW.

Il premier Conte: “dal 12 giugno ok alla Coppa Italia. Gli sport di contatto riprendono dal 25 giugno”