Vince la Coppa con un giocatore positivo al Covid e poi festeggia con i tifosi: 59 contagiati!

Una festa pagata cara: è quella del Lokomotiv Plovdiv, che ha festeggiato coi tifosi dopo aver vinto la Coppa di Bulgaria

Una bomba esplosiva pericolosissima. E’ quella fatta innescare dal Lokomotiv Plovdiv, che ha vinto la Coppa di Bulgaria. In campo in finale, però, c’era anche un calciatore positivo al Coronavirus. E così, nei festeggiamenti dei giocatori coi tifosi in un bar nella notte, è scoppiato il caos: come confermato dal quartier generale regionale di Plovdiv sono risultati positivi al Covid nove calciatori del club e cinquanta tifosi, tra coloro che avevano preso parte alle celebrazioni per la vittoria.