Caso Psg-Basaksehir, nuove rivelazioni: l’attaccante Demba Ba lancia le accuse

Nuovi dettagli sul caso Psg-Basaksehir, le nuove rivelazioni da parte dell'attaccante Demba Ba: gli aggiornamenti

Si continua a parlare del caso tra Psg e Basaksehir, la partita di Champions League è stata inizialmente sospesa per presunte offese di razzismo da parte del quarto uomo nei confronti di un calciatore della squadra ospite. La sfida poi si è disputata il giorno successivo e ha visto il dominio del club francese. A distanza di giorni arrivano nuove rivelazioni: Demba Ba, attaccante della squadra turca ha deciso di ricostruire l’accaduto.

Caso Psg-Basaksehir, le confessioni Demba Ba

Il calciatore Demba Ba ha svelato alcuni retroscena a TRT World. “È inaccettabile. Tuchel ha discusso con un paio di componenti della nostra squadra e ci ha dato la colpa per quello che è accaduto. È un problema suo, non mio”. 

“Tanto di cappello, invece, per i giocatori del Paris Saint-Germain: sarebbero potuti restare in campo, ma hanno deciso di uscire insieme a noi”.