Cavani squalificato per la frase razzista: la posizione del Matador

L'attaccante Cavani è stato squalificato dopo la frase razzista nei confronti di un utente, il calciatore ha pubblicato un nuovo messaggio

L’attaccante Cavani è stato squalificato per una frase giudicata razzista: “Gracias negrito”, aveva scritto il calciatore sui profili social in risposta ad un commento. La Football Association ha stangato il Matador, l’uruguaiano è stato sanzionato con tre giornate di squalifica ed una multa di 100.000 sterline. Il calciatore dei Red Devils sarà costretto a saltare le partite contro Aston Villa, Manchester City e Watford.

La risposta di Cavani dopo la squalifica

L’attaccante Cavani ha deciso di giustificarsi tramite un messaggio pubblicato sui profili social: “Accetto la sanzione disciplinare sapendo che sono estraneo alle usanze inglesi, ma non condivido il punto di vista, Mi scuso se ho offeso qualcuno con la mia espressione affettiva nei confronti di un amico, ma non c’era altro nelle mie intenzioni. Le persone che mi conoscono sanno la mia costante ricerca della più semplice delle gioie ed amicizie! Apprezzo moltissimo le innumerevoli espressioni di sostegno e affetto. Il mio cuore è calmo sapendo che mi sono sempre espresso con affetto in base alla mia cultura e modo di vivere”. 

I calciatori in scadenza di contratto: occasioni da sogno anche per le squadre di Serie A [FOTO]