Anna Frank con la maglia del Benevento, indaga la Questura: “questo non è calcio”

Un altro episodio da condannare nel mondo del calcio: la denuncia dei tifosi del Benevento

CalcioWeb

Sui profili social dei tifosi del Benevento sta montando la protesta per un episodio che non ha nulla a che vedere con il calcio giocato. Il riferimento è ad una foto che che ritrae Anna Frank con la maglia del Benevento.

“Anche se si trattasse di un fotomontaggio sarebbe indegno. Ogni giorno assistiamo ad atti che fino a pochi anni fa sarebbero stati impensabili. Una deriva che preoccupa non poco”. Sono le parole del deputato dell’Avs Francesco Borrelli.

Nella foto inviata a Borrelli si vede una mano che regge l’immagine di Anna Frank con la maglia del Benevento, la scritta “sannita giudeo” e, sullo sfondo, i tifosi di spalle sugli spalti.

La segnalazione dei tifosi

Diversi tifosi hanno segnalato la vicenda al deputato: “salve Borrelli”, riferisce il deputato. “Le segnala lo schifo che si è visto nella curva irpina durante il derby Avellino-Benevento. Qualcuno si è divertito ad esporre ed attaccare diversi adesivi razzisti antisemiti con il volto e nome di Anna Frank per offendere la tifoseria rivale opposta del Benevento. Questo non è calcio ma razzismo”. 

Condividi