Genoa, Ballardini: “contro il Chievo ci sarà qualche cambiamento”

“Dobbiamo essere più compatti e ritrovare quell’umiltà, attenzione, solidità e anche quel timore che, nella passata stagione, ci ha permesso di fare una grande stagione”. Davide Ballardini, alla vigilia della sfida con il Chievo, e reduce dalla pesante sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio, detta la linea ai propri giocatori. “Dobbiamo avere grande rispetto per gli avversari, ma anche consapevolezza nei nostri mezzi. Non essere supponenti né superficiali – ha spiegato l’allenatore -. Detto questo abbiamo fatto sei punti in quattro partite, vincendone due e perdendone due. Fuori casa è mancata la sicurezza e non siamo mai stati squadra, mentre è importante esserlo in ogni momento della partita”. Con alcuni giocatori non al meglio – “Gunter, Sandro e Favilli, che si è allenato solo ieri, sono da valutare” – il tecnico potrebbe schierare un Genoa differente, pur confermando la fiducia a Marchetti in porta.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB