Acquisto Haaland, c’è un particolare legato alla trattativa. La rivelazione: “Gli è piaciuto molto”

Erling Braut Haaland sta già stupendo con la maglia del Borussia Dortmund. Interessante retroscena sulla trattativa che lo ha portato in Germania

L’attaccante norvegese Erling Haaland si è già calato alla perfezione nella Bundesliga. Sette gol in campionato in sole tre partite e una rete anche in Coppa di Germania. La concorrenza in estate era forte ma Michael Zorc, direttore sportivo del Borussia Dortmund è riuscito a spuntarla e ad assicurarsi uno dei talenti più promettenti per il futuro. Interessanti retroscena svelati dallo stesso Zorc in un’intervista a “Sport Bild”: “Abbiamo raggiunto un livello molto alto con Erling e non è un segreto che altri club famosi abbiano fatto grandi sforzi per averlo”. La squadra tedesca ha superato la concorrenza di Lipsia, Juventus e Manchester United, versando nelle casse del Salisburgo 20 milioni di euro.

Tragedia sfiorata sugli spalti: seggiolini in fiamme e aggressioni alla polizia [FOTO e VIDEO]

Zorc ha rivelato che alla vigilia di Natale ha negoziato telefonicamente con l’agente di Haaland, Mino Raiola, fino alle quattro del pomeriggio. “Quando abbiamo ottenuto il sì da un giocatore della sua categoria, ero felice come un bambino. Haaland è stato anche convinto da un video con immagini della tribuna dello stadio di Dortmund. “È vero che glielo abbiamo inviato. Penso che gli sia piaciuto molto. Esplode letteralmente sull’erba. Il suo linguaggio del corpo è impressionante per un ragazzo di 19 anni. La combinazione di robustezza, qualità, buona tecnica e velocità rende speciale Erling. Erling e Dortmund si adattano al cento per cento”, ha riconosciuto Zorc, per il quale Haaland è il tipo esatto di giocatore che mancava alla squadra.

Scandalo nel mondo del calcio, presidente accusato di molestie sessuali [NOME e DETTAGLI]