Coronavirus, Preziosi: “i calciatori dovranno rifare la preparazione”

Il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, ha parlato delle conseguenze sull'eventuale ripresa della Serie A ad inizio maggio

Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha parlato a Radio Kiss Kiss poco dopo l’ufficialità del rinvio di Euro 2020 alla prossima estate. Tra gli argomenti, anche la possibile ripresa del campionato.

Rinvio Europeo? È una decisione corretta. Sapevamo già del possibile rinvio, ne parlammo in Assemblea di Lega. Lo anticipò Agnelli, che come sapete fa parte dell’Eca. Non so quanto costerà questo rinvio ma sarà necessario per far concludere campionati e competizioni europee. Il tutto virus permettendo e sperando che non si propaghi, perché oggi si vive senza poter fare previsioni. Per i campionati non penso si possano fissare delle date. Penso che il decreto andrà oltre Pasqua. Quando si potrebbe tornare in campo? Lega e Figc sono d’accordo sulla data del 9 maggio: i calciatori dovranno rifare la preparazione per ritrovare il tono muscolare e avranno bisogno di qualche settimana”.

Coronavirus, slittano anche Champions e Europa League: le ipotesi sulle date delle finali

Euro2020, arriva anche l’ufficialità dalla Uefa: “rinviati di 12 mesi”

Coronavirus in Italia, il presidente: “non posso più pagare gli stipendi dei calciatori”

Serie A conclusa in piena estate? Non sarebbe la prima volta: ecco i precedenti

Coronavirus, alta tensione tra club e calciatori sugli stipendi: “Mandiamo Cristiano Ronaldo in ferie”