“La data del 13 giugno per la ripresa del calcio è plausibile”, le indicazioni del direttore sanitario

Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma ha parlato della ripresa del campionato di Serie A il 13 giugno

“La data del 13 giugno per la ripresa del calcio e di tutto il mondo dello sport mi sembra plausibile. Abbiamo un mese di tempo, e quindi altri due quindicine, cioè due periodi di possibili incubazioni e manifestazioni di sintomi del Covid 19 per trovare le soluzioni migliori”. Sono le dichiarazioni di Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani di Roma e tra gli esperti che affiancano la Commissione medico scientifica della Figc, come riporta l’Ansa. “L’apertura dello sport è il segnale di un Paese che riparte, ma va fatto in sicurezza. Il virus lo sconfiggeremo definitivamente con le terapie appropriate e con il vaccino” conclude.

Lazio, Diaconale racconta l’operazione alla testa. E sugli insulti ricevuti: “Impietosa furia al linciaggio”

“Ha la polmonite, ma non è Coronavirus”: centrocampista non si presenta all’allenamento

“Ci hanno comunicato la vittoria del campionato con un sms”: la clamorosa rivelazione del portiere