Le notizie del giorno: scandalo nel mondo del calcio, Cairo fa sognare il Torino, ultime su cessione Milan

Le notizie del giorno: in primo piano lo scandalo di oggi, le parole del presidente del Torino Cairo e le ultime sulla cessione del Milan

SCANDALO NEL MONDO DEL CALCIO – Scoperto un complesso sistema di frode posto in essere da una società calcistica della Vallesina“, nelle Marche, “attraverso la fittizia corresponsione di compensi sportivi e la contestuale annotazione in contabilità di elementi passivi indeducibili per oltre 2 milioni di euro”. E’ la nota pubblicata nelle ultime ore dalla guardia di finanza, l’operazione è denominata ‘Cartellino giallo’ ed è stata avviata dall’analisi dei numerosi prelievi, per oltre un milione di euro, effettuati sul conto corrente della società e poi riportati elle scritture contabili come compensi sportivi corrisposti a tecnici, giocatori, dirigenti e collaboratori. Inoltre quest’ultimi hanno appreso che venivano certificati compensi poi mai erogati e senza ritenute Irpef perchè venivano fatti rientrare nei limiti di esenzione pro capite di 7.500 euro annui. Secondo le indagine la differenza veniva distratta dalla società per altri fini. (L’ARTICOLO COMPLETO)

CAIRO FA SOGNARE IL TORINO – Tanti gli argomenti trattati dal presidente del Torino Urbano Cairo alla Gazzetta dello Sport. Bilancio stagionale, preliminari Europa League, Mazzarri e il modulo, il mercato in entrata e in uscita, i diritti tv e il futuro granata. (L’INTERVISTA COMPLETA)

LE ULTIME SULLA CESSIONE DEL MILAN – Il Milan pensa al presente con l’obiettivo di costruire una squadra competitiva per la prossima stagione con l’intenzione di provare a raggiungere la qualificazione in Champions League, obiettivo fallito la scorsa stagione. Ma si pensa anche al futuro, da questo punto di vista importanti novità nelle ultime ore. Secondo quanto apprende l’Adnkronos la dirigenza rossonera sarebbe in trattativa con i rappresentanti del Fondo di investimento dell’emirato, per la cessione del club ai qatarioti. Addirittura si parla di un incontro previsto per la giornata di oggi tra i vertici del club rossonero e i dirigenti del Fondo qatariota. L’attuale proprietario, il fondo Elliott aveva annunciato un progetto a medio-lungo termine ma l’interesse dell’emirato ha aperto altri scenari. Contattato telefonicamente il club rossoneri non ha voluto commentare la notizia. (L’ARTICOLO COMPLETO)