Superlega, l’Inter rischia lo scudetto: come può cambiare la classifica del campionato di Serie A

L'introduzione della Superlega ha scatenato un vero e proprio caos. La classifica del campionato di Serie A può ribaltarsi

La nascita della Superlega ha scatenato un vero e proprio polverone. Si tratta di una competizione in grado di favorire soprattutto le grandi squadre, mentre i campionati e la Champions League rischiano di perdere interesse. Le squadre certe di partecipare sono Juventus, Inter e Milan ed il presidente Florentino Perez ha aperto le porte anche a Roma e Napoli. La Uefa minaccia sanzioni pesantissime per i club partecipanti, ovvero l’esclusione da tutte le competizioni nazionali, europee e mondiali ed in più potrebbe essere negata ai calciatori la possibilità di rappresentare le nazionali. Anche in Serie A la tensione è altissima con alcuni club che avrebbero chiesto l’esclusione dal campionato delle tre squadre.

Juve, Milan e Inter in Superlega: Atalanta, Verona e Cagliari chiedono l’esclusione dalla Serie A! Ma l’Hellas smentisce

La nuova classifica in Serie A

Atalanta
Foto di Marco Bertorello / Ansa

L’esclusione di Juventus, Inter e Milan potrebbe avvenire già dalla stagione in corso e questo porterebbe ad un vero e proprio ribaltone di classifica. Lo scudetto sarebbe dell’Atalanta, un vero e proprio sogno per un piccolo club ma che è diventato una sicurezza nelle ultime stagioni. Per quanto riguarda la suddivisione dei posti per le competizioni Uefa, in Champions sarebbero qualificate Lazio, Napoli e Roma. Le squadre in Europa League Sassuolo e Verona con il Bologna in Conference League. L’altra soluzione è quella dell’esclusione delle tre squadre dalla prossima stagione e si potrebbe pensare ad un campionato a 18 club. Double per l’Atalanta con la vittoria anche della Coppa Italia, considerando l’esclusione della Juventus.

  • ATALANTA 56
  • LAZIO 56
  • NAPOLI 53
  • ROMA 51
  • SASSUOLO 46
  • VERONA 38
  • BOLOGNA 37
  • SAMPDORIA 35
  • UDINESE 34
  • GENOA 31
  • TORINO 29
  • SPEZIA 29
  • FIORENTINA 27
  • BENEVENTO 26
  • CAGLIARI 25
  • PARMA 18
  • CROTONE 14

Florentino Perez spiega la Superlega: il merito sportivo ed il futuro del calcio. Poi si sbilancia su Cristiano Ronaldo

La conferma dell’avvocato Grassani

Juventus, Inter e Milan rischiano l’esclusione dal campionato, la conferma è arrivata anche dall’avvocato Grassani, come riporta la ‘Gazzetta dello Sport’. “L’ipotesi dell’esclusione dei club “scissionisti” dalle competizioni dalle stesse organizzate, così come dei calciatori dalle manifestazioni riservate alle rappresentative nazionali, mi sembra comprensibile e fondata”. 

La Champions League e l’Europa League

L’esclusione delle squadre presenti alla Superlega porterebbe ribaltoni anche in campo europeo, in Champions e Europa League. In Champions trionferebbe il Psg in virtù dell’esclusione di Real Madrid, Manchester City e Chelsea. In Europa League la finale si giocherebbe tra Roma e Villarreal, con la squalifica di United e Arsenal.

Superlega, Cairo contro Agnelli e Marotta. Le squadre a rischio esclusione e le intenzioni di Inter, Juventus e Milan