Notizie del giorno – Boban insultato sui social, giocatore colpito da un fulmine, lutto nel mondo del calcio

Le notizie del giorno - In primo piano gli insulti social a Boban, il giocatore colpito da un fulmine e il lutto nel mondo del calcio

  • Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
    Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images
/

Le notizie più importanti della giornata di ieri, lunedì 6 luglio.

BOBAN INSULTATO SUI SOCIAL – Emis Killa all’attacco. Il noto cantante rapper ha insultato pesantemente l’ex dirigente del Milan Zvonimir Boban. Lo ha fatto su Twitter, rispondendo alla domanda di un utente circa le perplessità dell’ex rossonero sulla canzone “Rossoneri“, scritta proprio da Killa. “Cosa rispondo a Boban che definì la canzone Rossoneri una caduta di stile? Che me la s**a sta faccia di m***a”. Parole pesanti, forti, scritte in un momento non proprio di lucidità assoluta, come specificato dallo stesso cantante. “Ho aperto Twitter da ubriaco, non so cosa ne viene fuori”. La mattina dopo lo stesso cantante ha ammesso di aver esagerato, non tornando tuttavia indietro su quanto scritto e pensato e quindi non cancellando il tweet. In alto la FOTOSEQUENZA dei messaggi che Emis Killa ha affidato ai suoi profili social. (L’ARTICOLO COMPLETO)

CALCIATORE COLPITO DA UN FULMINE – Immagini scioccanti provengono dalla Russia. Un giovane calciatore di 16 anni, Ivan Zaborsky, è stato infatti colpito da un fulmine durante la partita d’allenamento del FC Znamya Truda, vicino alla città di Orekhovo-Zuevo, nei pressi di Mosca. Ad essere fatale potrebbe essere stata la catena di metallo che il giocatore portava al collo. Dopo il colpo, il giovane è caduto a terra, perdendo conoscenza ed essendo rianimato sul campo. Successivamente è stato portato in un reparto di terapia intensiva e trasportato in un altro ospedale. E’ in coma indotto. (IL VIDEO DEL TRAGICO EPISODIO)

LUTTO NEL MONDO DEL CALCIO – Lutto nel calcio italiano. Giuseppe Rizza non ce l’ha fatta. Ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania da un mese a causa di un aneurisma cerebrale, Rizza si era risvegliato dal coma lo scorso 22 giugno. Poi un improvviso peggioramento e la morte. Oltre che nella Juve Primavera, Rizza ha giocato con le maglia di Juve Stabia, Pergocrema, Nocerina, Arezzo, Livorno e Noto. La redazione di CalcioWeb porge le proprie sentite condoglianze ad amici e parenti. (L’ARTICOLO COMPLETO)

Sorteggio playoff Serie C, la fase nazionale: tutti gli accoppiamenti, Monopoli-Ternana e Juve U23-Padova

Il Barcellona lancia bordate al Real Madrid: “il Var aiuta sempre la stessa squadra…”

Squalificati Serie A, le decisioni del giudice sportivo: 15 assenti, stangata al Bologna

Il Parma alza la voce: nel mirino le ultime scelte arbitrali

Serata da incubo per Ribery, infortunio e furto in casa: “Come facciamo a sentirci bene qui dopo questo?” [VIDEO]