Montella: “Scudetto? Siamo realisti…”

Vincenzo Montella, all’indomani del rocambolesco pari ottenuto in casa del Torino, ha così commentato la situazione della sua Fiorentina: “Bisogna essere realisti, quando si parla di scudetto dobbiamo ricordarci che è il corso del campionato a stabilire la nostra dimensione. Quello che serve è giocare partita per partita, consapevoli che ogni cosa dipende sia da noi che dai nostri avversari. Se faranno un certo tipo di investimenti a gennaio, allora potrebbe aumentare il gap tra noi e loro. Il nostro obiettivo è comunque arrivare terzi oppure quarti“.

Ed a proposito di investimenti sul mercato, ecco le parole dell’allenatore viola in proposito: “A gennaio chiederò il meglio che possiamo prendere. E non è detto che sia necessariamente un attaccante“. A chi gli ha chiesto quale sia il segreto di questa strepitosa prima parte di stagione Montella ha risposto così: “La Fiorentina sta vivendo un buon momento per merito di tutti. Qualunque giocatore, anche il più talentuoso, è disposto a mettersi al servizio della squadra e sacrificarsi. Da qui nascono i buoni risultati“.