Roma, Juan Jesus è un disastro: la Fiorentina ritrova Kalinic, De Boer salva la panchina

ROMA, MALE JUAN JESUS, LA RINASCITA DI KALINIC PER LA FIORENTINA- Giornata tutto sommato positiva per le squadre italiane in Europa League. Senza problemi la vittoria della Fiorentina contro lo Slavan Liberec, interessanti indicazioni per Paulo Sousa, su tutti il ritrovato Kalinic, autore di una doppietta importantissima. Il calciatore è fondamentale per la squadra viola anche se nelle ultime partite non è sembrato al massimo della forma fisica, Paulo Sousa spera di aver ritrovato il miglior Kalinic. Scaccia la crisi l’Inter che vince contro il Southampton, riapre la qualificazione e salva la panchina al tecnico De Boer, sempre pià trascinatore della squadra Candreva mente Icardi paga ancora le polemiche dell’ultima settimana.

ALFREDO FALCONE
ALFREDO FALCONE

ROMA, MALE JUAN JESUS – Pareggio prezioso del Sassuolo di Di Francesco, i neroverdi sembrano però in calo dopo un avvio di stagione strepitoso. Dopo un primo tempo da dimenticare contro il Rapid Vienna il Sassuolo ha trovato il gol del pareggio grazie ad un autogol clamoroso, Di Francesco non può però essere contentissimo, fondamentale sarà il recupero di Berardi. Infine la nota dolente, la Roma. I giallorossi buttano al vento la vittoria contro l’Austria Vienna, il principale responsabile è il difensore Juan Jesus. Inizio di stagione da dimenticare per il brasiliano, Luciano Spalletti dovrà cercare nuove soluzioni per non compromettere la stagione in campionato ed Europa League.