Follia durante Besiktas-Sivasspor: l’arbitro sbaglia e Arslan lancia il cellulare [VIDEO]

Si sono verificate scene di ordinaria follia durante Besiktas-Sivasspor, Arslan ha perso la testa con l'arbitro

Scene di ordinaria follia in Turchia durante la partita Besiktas-Sivasspor, sfida valida per la quindicesima giornata della Super Lig turca. Al fischio finale Hakan Arslan si è scagliato contro l’arbitro, in mano il cellulare per mostrare al direttore di gara l’errore commesso. Il calciatore del Sivasspor ha puntato il telefono sul volto del signor Kardesler, l’episodio riguarda il gol di Yalcin. Il gesto non è andato giù al direttore di gara che ha ammonito il giocatore. Quest’ultimo ha scagliato a terra il cellulare e dato un calcio ad un tabellone pubblicitario. A quel punto l’arbitro è stato costretto ad estrarre il secondo cartellino giallo. Sivasspor in 10 e pesantissima sconfitta con il risultato di 3-0. In basso il video.