Maradona pronto ad una nuova paternità

Dopo un lungo periodo di silenzio, Diego Armando  Maradona prende posizione sulla lite tra la sua ex moglie Claudia Villafane, e le loro due figlie, da una parte, e la sua compagna Veronica Ojeda, incinta di sei mesi, dall’altra, oltre a ribadire di ”non avere alcun vincolo ne’ sentimentale ne’ affettivo con Diego Maradona Jr”, figlio di Cristiana Sinagra. Sul primo fronte, il ‘pibe de oro’ ha fatto sapere che e’ pronto a riconoscere la paternita’ del bambino che partorira’ Veronica. Tramite un testo reso noto dal suo avvocato, Victor Stinfale, ha ricordato che il suo rapporto con la Ojeda e’ in una fase di ”stallo”, e che non ha ”interessi in gioco ne’ opinioni” circa il braccio di ferro che va avanti ormai da tempo tra la stessa Ojeda e Claudia. Maradona precisa inoltre che e’ pronto a difendere, e lo fara’ sempre, sia Claudia sia le due figlie, Dalma e Yanina. Nel ricordare che si trova negli Emirati Arabi ”per questioni di lavoro”, Maradona fa d’altro lato sapere che e’ ”pronto a parlare” con Veronica appena rientrera’ a Buenos Aires. In merito invece a Diego Maradona Jr., il ‘Pibe’ ha chiesto all’avvocato di chiarire quanto segue: ”Non ho alcun vincolo ne’ sentimentale ne’ affettivo con Diego Maradona Jr, che e’ il frutto del rapporto occasionale di un giorno”. ”Di fatto – prosegue il testo – qualche anno fa Diego Maradona consegno’ quasi un milione di euro a Diego Armando Jr e alla madre (l’italiana Cristiana Sinagra) arrivando ad un’intesa affinche’ non parlassero di Maradona ai media. Accordo che evidentemente non e’ stato rispettato”, conclude il testo precisando che ”i soldi sono stati ricevuti”. Qualche tempo fa Diego Jr. e’ stato a Buenos Aires e in questi giorni le tv locali hanno mandato in onda sue dichiarazioni e interviste.