Gol, spettacolo ed emozioni: delirio Bologna nel finale grazie ad un super Santander, il Napoli chiude con una sconfitta [FOTO]

  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • Insigne (LaPresse/Filippo Rubin)
    Insigne (LaPresse/Filippo Rubin)
  • Dijks (Foto LaPresse/Filippo Rubin)
    Dijks (Foto LaPresse/Filippo Rubin)
  • Luperto (Foto LaPresse/Filippo Rubin)
    Luperto (Foto LaPresse/Filippo Rubin)
  • Dzemaili (LaPresse/Filippo Rubin)
    Dzemaili (LaPresse/Filippo Rubin)
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • Zielinski (LaPresse/Filippo Rubin)
    Zielinski (LaPresse/Filippo Rubin)
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
  • LaPresse/Filippo Rubin
    LaPresse/Filippo Rubin
/

Il Bologna chiude alla grande il campionato di Serie A dopo una rimonta incredibile iniziata dopo l’arrivo di Mihajlovic e che ha portato alla salvezza. Continua la striscia vincente. 3-2 spettacolare contro il Napoli di Carlo Ancelotti, la squadra rossoblu sale a quota 44 mentre quella di Ancelotti, dopo quattro vittorie consecutive, subisce uno stop e resta a 79. Al 13′ e’ Insigne a provarci dai venticinque metri ma la sua conclusione termina larga, al 42′ Palacio è bravissimo sulla corsia mancina e disegna un cross al bacio per il colpo di testa vincente di Santander, al 46′ Dzemaili trova dai venticinque metri l’angolo vincente alle spalle di Karnezis.

Nella ripresa Abiol lancia Ghoulam che batte Skorupski con un diagonale e firma il 2-1, l’uomo piu’ pericoloso del Napoli si conferma essere Milik vicino al pareggio con un colpo di testa, il 2-2- porta la firma di Dries Mertens, Callejon serve in area Younes, palla per il tiro vincente del belga. Poi il delirio Bologna nel finale, Svanberg calcia e trova la deviazione di Santander, è il definitivo 3-2.

CalcioWeb, le ultime notizie e gli aggiornamenti sul calcio italiano ed estero