Roma, è sempre più Sarri per la panchina: le richieste sul mercato, acquisti in tutti i reparti

La Roma ha deciso di puntare tutto su Maurizio Sarri, iniziano a circolare i primi nomi sul fronte calciomercato. Tutti i dettagli

La Roma si gioca la stagione nel doppio incontro di Europa League contro il Manchester United, l’obiettivo è quello di raggiungere la finale. In campionato il rendimento non è stato sicuramente all’altezza, i giallorossi occupano la settima posizione e devono guardarsi alle spalle dall’assalto del Sassuolo. In 33 partite la Roma ha conquistato soltanto 55 punti frutto di 16 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte. Dopo una prima parte positiva la squadra è crollata, anche a causa di un calendario pieno di impegni, la Roma non può contare su una rosa lunga e con tante alternative all’altezza. Fonseca ha dimostrato di essere un buon allenatore, ma le possibilità di conferma sono bassissime.

Sarri e le richieste sul mercato

Sarri
Foto di Guillaume Horcajuelo / Ansa

La Roma ha scelto l’allenatore per la prossima stagione: Maurizio Sarri. L’ex Juventus è sicuramente interessato al progetto, ma la fumata bianca non è stata ancora raggiunta. Le prossime settimane saranno fondamentali e le chance di trovare l’intesa sono comunque alte. Già iniziano a circolare voci per la prossima stagione sul fronte calciomercato, previsti innesti in tutti i reparti. A partire dalla porta con Pau Lopez che è destinato a salutare, acquisti anche per il ruolo di terzino, più innesti di qualità a centrocampo ed in attacco. Il modulo sarà il 4-3-3. Per il ruolo di portiere il nome è quello di Gollini dell’Atalanta, a centrocampo occhi su Nandez, in attacco Bernardeschi proprio dalla Juventus e Vlahovic della Fiorentina. In particolar modo l’attaccante viola è stato protagonista di una stagione veramente entusiasmante e si candida ad essere un pezzo pregiato della prossima sessione, la Roma prepara la giusta offerta per convincere Commisso. L’intenzione è anche quella di regalarsi un centrocampista di qualità, un calciatore ‘alla Jorginho’ in grado di impostare la squadra e mettere in evidenza le qualità degli esterni d’attacco. Infine l’arrivo di almeno un terzino, potrebbe tornare Florenzi ma il futuro dovrebbe essere lontano dalla Capitale.