Boca, si presenta Alfaro: il ‘grido di battaglia’ dell’allenatore

“Qui non c’è purgatorio “Acá no hay Purgatorio, è il Paradiso o l’Inferno, e vincere è l’obiettivo!”: è il grido di battaglia di Gustavo Alfaro, 56 anni, nuovo allenatore del Boca Juniors, il successore di Guillermo Barros Schelotto si è presentato in conferenza stampa, l’obiettivo è quello di raggiungere  il successo in una società “molto difficile e molto bella, dove arrivo con orgoglio ed impegno”. Al fianco Alfaro il presidente Daniel Angelici ed il direttore sportivo, Nicolás Burdisso. Il nuovo tecnico ha rivelato di avere “detto a Guillermo che era per me un orgoglio e una responsabilità prendere il suo posto.
Ha lasciato l’asticella molto alta e cercheremo di essere all’altezza delle aspettative”.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SEMPRE AGGIORNATE SU CALCIOWEB