Via tre calciatori, il Bayern Monaco contro Joachim Loew: “Irritati”

Il Bayern Monaco attacca il ct della Germania, Joachim Loew. I motivi sono tutti da attribuire ai tempi scelti dal tecnico per comunicare che Thomas Mueller, Jerome Boateng e Mats Hummels non faranno più parte della nazionale.

A far discutere i tempi e le circostanze dell’annuncio della decisione ai giocatori e all’opinione pubblica“, recita la dichiarazione del presidente del consiglio d’amministrazione Karl-Heinze Rumenigge e del direttore sportivo Hasan Salihamidzic, che sottolineano il fatto che l’ultima partita della Germania è stata a novembre e ci sarebbe stato tutto il tempo per prendere questa decisione.

Il fatto – proseguono – che i giocatori siano stati informati alcuni giorni prima di una partita di campionato importante per la lotta al titolo contro il Wolfsburg e la decisiva rimonta in Champions League contro il Liverpool, ci ha irritato“.