Inter, Politano: “Icardi ci manca, Spalletti non si discute”

CalcioWeb

L’esterno offensivo dell’Inter Matteo Politano prima di raggiungere il Centro tecnico di Coverciano, dove oggi inizia il ritiro azzurro della Nazionale guidata da Roberto Mancini impegnata nei prossimi giorni in due gare di qualificazione per gli Europei 2020, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni: “Sono contento per la vittoria di ieri sera, un derby importante che ci ha rilanciato per la corsa verso la Champions. Il cambiamento in noi in così pochi giorni? Preparare partite come il derby è più semplice. Dopo la vittoria di ieri ci siamo detti fra di noi che questa Inter deve essere sempre così, avere sempre questo spirito di gruppo e questa fame che mettiamo in campo. Per il terzo posto ci sono ancora tante partite da giocare”. Su Spalletti ha dichiarato: “Penso che il mister non sia mai stato messo in discussione da nessuno. Il clima nello spogliatoio si e’ visto ieri, squadra forte, compatta, gruppo unito”. Sulla questione Icardi aggiunge: “E’ normale che ci manca. E’ un giocatore che è stato importante per noi, adesso davanti abbiamo solo Lautaro quindi anche per dargli un cambio è importante. L’incontro fra società ed Icardi di venerdì prossimo? Sono cose che gestiscono loro, noi pensiamo solo al campo. Icardi, se sta bene, speriamo che torni“. Politano conclude, infine, con una battuta sulla nazionale: “Io sono felice perché è sempre importante raggiungere la chiamata in Nazionale, è un mio obiettivo e cerco di dare il massimo per l’Inter. Sono a disposizione del Ct, cercherò di farmi trovare pronto”.

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE

Condividi