Roma, Schick: “Con il Porto ci manca un rigore. Dispiaciuto per Di Francesco. Non ci aspettavamo l’addio di Monchi”

L’attaccante ceco della Roma, Patrick Schick, dal ritiro della Nazionale ceca, ai microfoni di “isport.cz”, ha parlato dei cambiamenti delle ultime settimane in casa giallorossa: “L’addio di Monchi ci ha sorpreso, non ce lo aspettavamo. E l’arrivo di Ranieri, anche se ci è dispiaciuto per Di Francesco, servirà a provare a mettere a posto le cose e a sistemare un po’ l’ambiente. È un peccato essere usciti dalla Champions, soprattutto dopo i buoni risultati della scorsa stagione, quando siamo arrivati alle semifinali. Volevamo andare avanti, avevamo il Porto, quindi l’avversario era affrontabile. Inoltre, dopo la prima partita, sembravamo in grado di avanzare, ma le cose non sono andate e da allora tutto è cambiato. Il mio rigore? Era chiaro, si vedeva dalla tv, nessuno di noi ha capito come mai non sia andato a rivederlo, siamo rimasti molto delusi, increduli. Già lo scorso anno contro il Liverpool non ci hanno fischiato due rigori, anche se devo ammettere che in ogni caso il Porto ha giocato bene, nella seconda partita con più qualità di noi”. Sull’addio di Monchi, aggiunge: “Ci ha colpito molto, è una persona onesta, che ci difendeva e ci è sempre stato dietro. La sua partenza è dispiaciuta a tutti, nessuno aveva problemi con lui. Ci vedeva sempre in allenamento e potevamo parlare con lui di qualsiasi cosa”. Sull’esonero di Di Francesco: “Non è mai piacevole quando un allenatore va via e altre persone perdono il lavoro, come il medico e il fisioterapista. Adesso c’è Ranieri, sta cercando di darci positività, di ripulire un po’ l’ambiente e questo ci piace. Vuole rimetterci insieme”. Sulla fiducia che ha mostrato in lui il nuovo tecnico Claudio Ranieri commenta: “Sono felice che abbia parlato bene di me e mi abbia detto anche certe cose di persona. Mi piace giocare così, purtroppo la sconfitta contro la Spal complica le cose, vedremo cosa accadrà al mio ritorno”. 

SCARICA GRATIS L’APP DI CALCIOWEB PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO IN TEMPO REALE