Accade oggi – 29 maggio 1985, la tragedia dell’Heysel: il ricordo della Juventus e di Trapattoni [FOTO]

Sono passati 34 anni da quel maledetto 29 maggio 1985 in cui, durante la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel, persero la vita 39 persone

tragedia Heysel
LaPresse/PA

Sono passati 34 anni da quel maledetto 29 maggio 1985 in cui, durante la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel di Bruxelles, persero la vita 39 persone. I tifosi inglesi cominciano, a un’ora dall’inizio della partita, a spingersi verso il settore Z dello stadio, destinato ai tifosi italiani, sfondando le reti divisorie. Gli spettatori, juventini e non, sono costretti ad ammassarsi contro il muro opposto del settore della curva occupato dai tifosi del Liverpool. Muro che, a seguito del troppo peso, crollò di schianto, schiacciando numerose persone. Una tragedia costata la vita a 39 persone, 32 delle quali italiane. Oltre 600 i feriti. Per evitare che la situazione peggiorasse ulteriormente, la Uefa diede ordine di giocare la partita. In seguito a quanto accaduto venne decretata la squalifica delle squadre inglesi dalle coppe europee per 5 anni e del Liverpool per 8 (poi ridotta a 6). Molte di quelle 39 persone morirono e rimasero ferite lanciandosi nel vuoto per evitare la calca, altre rimasero schiacciate durante la fuga. Fu una delle più grandi tragedie sportive di tutti i tempi. La Juventus ha voluto ricordare l’episodio sia sul proprio sito che sull’account Twitter ufficiale: “E’ un pensiero indelebile, che ci accompagna tutto l’anno, ma che oggi, 29 maggio, si amplifica ancora di più. A 34 anni di distanza da una delle più orribili tragedie che abbiano mai colpito il mondo dello sport, la Juventus si stringe fortemente attorno alle famiglie delle 39 vittime innocenti di una follia senza spiegazioni“.

“In quel maledetto 29 maggio 1985 l’attesa di un momento assoluto di festa sportiva, come la finale di Coppa dei Campioni tra i bianconeri e il Liverpool allo stadio Heysel di Bruxelles, si trasformò in un incubo che ha segnato per sempre la nostra storia e quella di 39 famiglie. A loro, in questo giorno di memoria, va il nostro più grande abbraccio. Perché da quel maledetto 29 maggio 1985 il ricordo delle 39 vittime dell’Heysel non ha mai smesso di vivere nei nostri cuori”, conclude il messaggio bianconero.

Tragedia dell’Heysel ricordata anche da Trapattoni con un tweet sul proprio profilo ufficiale.

SEGUI CALCIOWEB PER LE ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE

Per le squadre –> Tutte le notizie sul calcio estero

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
  10:37 29.05.19
Condividi
article
10320477
CalcioWeb
Accade oggi – 29 maggio 1985, la tragedia dell’Heysel: il ricordo della Juventus e di Trapattoni [FOTO]
Sono passati 34 anni da quel maledetto 29 maggio 1985 in cui, durante la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool allo stadio Heysel di Bruxelles, persero la vita 39 persone. I tifosi inglesi cominciano, a un’ora dall’inizio della partita, a spingersi verso il settore Z dello stadio, destinato ai tifosi italiani, sfondando
https://www.calcioweb.eu/2019/05/accade-oggi-29-maggio-1985-tragedia-heysel/10320477/
2019-05-29 10:37:01
https://www.calcioweb.eu/wp-content/uploads/2019/05/LP_2697192.jpg
Liverpool,News Juventus
Accadde oggi
Torna alla Home