Lazio, Immobile: “Inzaghi? Se andrà via sarà una perdita importante. Nessun problema con Mancini”

Ciro Immobile, ai microfoni di Sky Sport, dopo la sconfitta rimediata con il Torino per 3-1, ha parlato del futuro di Simone Inzaghi e di Nazionale: “Non è bello chiudere il campionato con una sconfitta, ma va bene così. Dopo la vittoria della Coppa Italia c’è stata un po’ di distrazione, ma sapevamo che questo poteva capitare”. “A livello personale sono molto contento di questa stagione e non la ritengo una stagione fallimentare– ha poi continuato -. Ho segnato un buon numero di gol, anche se la stagione scorsa ho fatto molto meglio. Quel genere di campionati capitano però una volta ogni dieci anni”.

Immobile risponde poi così sulla possibilità di una convocazione in Nazionale: “Accetterò tutte le decisioni del mister. L’unica cosa che mi infastidisce sono le voci riguardo a un mio cattivo rapporto con Mancini“. Immobile si esprime così a proposito del futuro di Simone Inzaghi. “Alla Lazio siamo una famiglia. Io con mister Inzaghi ho un rapporto speciale, dentro e fuori dal campo. Se andrà via sarà una perdita importante. Comunque, lui e la società dovranno fare le loro scelte e poi si vedrà”. 

SEGUI CALCIOWEB PER LE ULTIME NOTIZIE IN TEMPO REALE

Per le squadre –> Tutte le notizie sulla Lazio